Animatori: Rns, da oggi la 43ª conferenza nazionale

Inizia oggi e fino a domenica 3 novembre 2019 si svolgerà presso il Palacongressi di Rimini la per terminare il 3 novembre la 43^ Conferenza Nazionale Animatori del Rinnovamento nello Spirito Santo. Un evento consueto quest’anno a chiusura del Mese Missionario Straordinario Ottobre 2019. “Tutti sapranno che siete mie discepoli se avrete amore gli uni per gli altri”, questo il titolo del convegno che sullo sfondo mantiene l’espressione rivolta da Papa Francesco al Rinnovamento Carismatico Cattolico, sabato 8 giugno 2019, Vigilia di Pentecoste: “Evangelizzare è amare”. Fitto il programma che scandirà le quattro giornate nelle quali si alterneranno qualificati relatori, dalla biblista Rosanna Virgili al teologo don Vito Impellizzeri. cui sono affidate le due relazioni centrali. Al coordinatore nazionale del RnS Mario Landi il compito di aprire i lavori, sarà invece il Presidente Salvatore Martinez a chiudere con la sua relazione finale. Le Celebrazioni Eucaristiche saranno affidate, nell’ordine, a S. E. Mons. Guido Gallese, Vescovo di Alessandria; S. E. Mons. Francesco Lambiasi, Vescovo di Rimini; e don Guido Maria Pietrogrande, Consigliere spirituale nazionale del RnS; S. E. Mons. Stefano Russo, Segretario Generale della Conferenza Episcopale Italiana. Particolarmente incisivi i Simposi di approfondimento previsti nella sessione pomeridiana di venerdì 1° novembre, sul tema generale: “Il Rinnovamento per una Cultura della Pentecoste”. Replicate in due momenti, saranno cinque le macro tematiche (Cristianesimo, Famiglia, Società, Fragilità umane, Social e Media) affrontate da esperti quali: Alberto Gambino, giurista e Presidente di “Scienza&Vita”; Claudio Gentili e Laura Viscardi Gentili, Fondatori del Centro di formazione per la Pastorale familiare “Betania” di Roma; padre Francesco Occhetta, gesuita e Membro della redazione de “La Civiltà Cattolica”; Tonino Cantelmi, presidente dell’Associazione italiana psicologi e psichiatri cattolici (Aippc); padre Paolo Benanti, francescano e Docente di Etica delle tecnologie e Neuroetica. Come sempre, l’appuntamento e stato preparato da una Traccia di riflessione, spedita a tutti i Gruppi e le Comunità, per favorire una partecipazione “sinodale” e fraterna alla Conferenza. Previsti momenti di Preghiera comunitaria carismatica con animazione musicale, testimonianze, Meeting per bambini e ragazzi, Roveti ardenti (adorazione eucaristica notturna con turni regionali).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori