Assistenza domiciliare: Roma, presentato oggi il nuovo servizio “Gemelli a casa”

Portare l’esperienza del Policlinico Gemelli nelle case dei cittadini di Roma, per offrire risposte evolute ai loro bisogni di salute e completare il percorso di cura nel luogo più accogliente, familiare e sicuro: la propria abitazione. Questi gli obiettivi di “Gemelli a Casa”, il nuovo servizio di assistenza domiciliare in regime privato nato dalla collaborazione tra la Fondazione Policlinico universitario Agostino Gemelli Irccs e la Cooperativa Osa (Operatori sanitari associati). L’iniziativa è stata presentata oggi al Gemelli. L’iniziativa mette a disposizione dei cittadini romani un modello di presa in carico globale, capace di valutare attentamente le singole esigenze di ogni paziente e di fornire un Piano di assistenza individualizzato (Pai) con servizi di elevato standard qualitativo e con una costante supervisione medico-scientifica da parte del Policlinico universitario A. Gemelli Irccs.
Il modello dell’assistenza sanitaria in Italia si sta evolvendo. “Gemelli a Casa” porta a casa del paziente le competenze di un’équipe multidisciplinare che vede operare al proprio interno diversi professionisti: infermieri, medici, fisioterapisti, operatori sanitari e della riabilitazione. “Gemelli a Casa” sarà l’unico soggetto in Italia a condurre una ricerca scientifica in ambito medico sugli “Algoritmi predittivi per la popolazione anziana non autosufficiente”, utili a fornire informazioni sull’evoluzione dello stato di salute di ogni singolo paziente, grazie a una valutazione multidimensionale complessiva basata su standard internazionali.
“Gemelli a Casa” garantisce ai propri assistiti una pluralità di servizi assistenziali, previsti dal Pai, che vanno dalle prestazioni specialistiche a livello medico, infermieristico e sociosanitario fino ai servizi riabilitativi post-acuzie e di mantenimento, dalla terapia occupazionale alla logopedia passando per le cure palliative, l’assistenza psicologica al paziente e ai familiari, i prelievi a domicilio per esami ematochimici, la gestione di ulcere da decubito e medicazione avanzante, la cura delle sindromi da allettamento. Attiva dal lunedì al venerdì dalle 8.30 fino alle 18.30 e il sabato mattina fino alle 12.30, la Centrale operativa è il cuore di “Gemelli a Casa”, il punto di contatto con le persone che intendono accedere al servizio o richiedere assistenza sanitaria per un proprio familiare. Chiamando il numero verde gratuito 800 132688 è possibile ricevere tutte le informazioni per accedere ai servizi e alle prestazioni offerte, conoscere le tariffe e le modalità di pagamento.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia