Diocesi: Grosseto, si conclude domenica la Settimana della bellezza su “La forza della parola”

“L’auspicio è che questa iniziativa della nostra Chiesa, che porta con sé tanto impegno, germini frutti nuovi in noi, nella città, nel nostro modo di approcciare le situazioni”. Così il vescovo di Grosseto Rodolfo Cetoloni, nel consegnare alla condivisione e responsabilità di tutti i frutti che scaturiranno dalla quarta edizione della “Settimana della bellezza”, che si chiude domenica sul tema “La forza della parola”. “La forza della parola può veramente cambiare il mondo! – commenta don Roberto Nelli, direttore Ufficio cultura della diocesi –. Per noi cristiani la parola, nella pienezza del tempo, si è fatta volto. Dio, l’eterno, si è fatto nostro compagno di strada e ha davvero trasfigurato per sempre, al di là di tutto, la parola, le parole, le nostre relazioni”. La “Settimana” è frutto dell’impegno della diocesi con la Fondazione Crocevia, la collaborazione di Avvenire, Luoghi dell’Infinito, Fondazione polo universitario grossetano e la co-organizzazione del Comune di Grosseto. Due i momenti in programma domenica. Nel pomeriggio alle 16 in cattedrale la conferenza conclusiva di mons. Marco Frisina, biblista e compositore, che ha curato tre giornate dedicate al canto liturgico e offrirà la meditazione su “La forza e la bellezza della parola nell’espressione musicale”. Alle 19, negli spazi della parrocchia Madre Teresa di Calcutta, “la bellezza della convivialità: due parole a tavola”, cena preparata dalla stessa comunità parrocchiale della Cittadella per coloro che si sono prenotati.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa