Sinodo per l’Amazzonia: Focsiv, incontro a Roma con i leader dei popoli indigeni

Un incontro con i leader dei popoli indigeni, il 26 ottobre, alle 9.30, nella sede Focsiv a Roma, in via San Francesco di Sales 18. Lo organizza la federazione in occasione del Sinodo dei vescovi per la Regione Pan-Amazzonica “Nuovi cammini per la Chiesa e per l’ecologia integrale”, inaugurato lo scorso 6 ottobre in Vaticano. Focsiv accompagnerà i leader indigeni anche all’audizione con la Commissione esteri della Camera dei deputati, il 17 ottobre. Tra gli altri impegni, anche quello nella sensibilizzare sui diritti dei popoli indigeni e della natura, denunciando l’emergenza climatica. “Difendere l’Amazzonia, ‘specchio dell’umanità, una regione ricca di biodiversità, multi-etnica, pluri-culturale e pluri-religiosa’ – continua la nota citando il Documento preparatorio del Sinodo per l’Amazzonia – è difendere il diritto allo sviluppo umano integrale dei popoli indigeni di questa regione e di tutto il Pianeta. È tutelare la nostracasa comune e il futuro del Pianeta.
Sostenere e sviluppare progetti di cooperazione, come da anni fanno le organizzazioni socie di Focsiv presenti nei 9 Paesi sui quali si estende l’intera foresta amazzonica, è riconoscere lo Spirito che pervade il Creato, offrendo a tutti noi il senso profondo del nostro vivere”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia