Bambino Gesù: Roma, la Nazionale di calcio in visita all’ospedale pediatrico. Festa per i piccoli pazienti

(Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Grande festa per tanti bambini ricoverati all’ospedale Bambino Gesù di Roma: hanno potuto incontrare ieri i campioni della Nazionale di calcio italiana. Si tratta di una delle iniziative promosse dalla Figc per sostenere la realizzazione dell’Istituto dei Tumori e dei trapianti. La squadra, accompagnata dal ct Robero Mancini, ha ricevuto in dono un pallone con le firme dei bambini ricoverati oltre a due pettorine decorate con i disegni della ludoteca, che verranno indossate nel riscaldamento pre-partita di Italia-Grecia. La grande comunità del Bambino Gesù sarà invece ospite della Figc allo stadio per la gara di sabato tra Italia e Grecia. Oltre 5mila, tra pazienti, familiari, dipendenti e volontari dell’ospedale, saranno in tribuna all’Olimpico. La squadra, suddivisa in gruppi, all’arrivo all’ospedale al Gianicolo ha incontrato i bambini e i ragazzi ricoverati nei diversi reparti. I giocatori, dopo aver visitato i vari reparti, si sono intrattenuti con altri piccoli pazienti nell’area giochi. All’arrivo del ct Mancini e del presidente Gravina i bambini hanno cantato l’Inno di Mameli, raccogliendo gli applausi della delegazione azzurra. Poi il ct ha giocato con i piccoli pazienti, facendosi tirare alcuni calci di rigore.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo