Abusi: diocesi Acireale, don Calà Impirotta assolto nel processo canonico

“Il processo canonico nei riguardi di don Vincenzo Calà Impirotta, accusato di abuso sessuale, si è concluso giudicando non colpevole il sacerdote perché non consta che egli abbia compiuto il delitto”. Lo annuncia con una nota la diocesi di Acireale. La denuncia era stata presentata dalla presunta vittima, minorenne all’epoca dei fatti ma maggiorenne al momento della denuncia. L’accusa mossa era di abusi compiuti sul ragazzo più volte e in luoghi diversi, tra il 2005 e il 2007. Il prete era stato condannato in primo grado a quattro anni, pena poi ridotta a tre in appello. La Corte di Cassazione, nello scorso giugno, aveva annullato, senza rinvio, la sentenza di condanna per prescrizione dei reati.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo