Salute mentale: Accolti.it, il 12 ottobre secondo Open-Day nazionale delle strutture di accoglienza, terapia e riabilitazione

Ospedale S. Raffaele Arcangelo (Fatebenefratelli) - Venezia

Torna per la seconda volta, dopo la positiva esperienza del 2018, l’iniziativa Accolti.it, promossa dall’Ufficio nazionale per la pastorale della salute della Cei per porre attenzione ai luoghi di accoglienza, terapia e riabilitazione specificamente rivolti alle persone con disabilità mentale, con l’intento di dare visibilità e dovuta attenzione ad un mondo complesso e fragile. Per l’occasione, dopo l’edizione 2018, sabato 12 ottobre si terrà il secondo Open-Day nazionale, slogan “Sapere per accogliere le persone. Conoscere per scegliere i luoghi”, nel corso del quale le strutture di riabilitazione cattoliche e di ispirazione cristiana apriranno le proprie porte ai visitatori. Il progetto nazionale per l’accoglienza della disabilità psichica Accolti.it è stato lanciato il 21 febbraio 2018 a Roma dal citato Ufficio Cei nel corso del seminario “Tra segregazione e accoglienza: accolti.it”. La disabilità mentale, spiega il direttore dell’Ufficio don Massimo Angelelli, “è una situazione troppo spesso liquidata con la formula riassuntiva e riduttiva del ‘disagio’, che poco racconta e molto esclude delle realtà di senso e significato, particolari e generali, che ogni persona ed ogni contesto possono esprimere”. “Accogliere una persona con questo tipo di disabilità – conclude – equivale ad accogliere un progetto di vita: individuale, relazionale, familiare, comunitario , mettendo al centro la persona e coniugando professionalità, cura e presa in carico integrale”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo