Germania: sparatoria a Halle, la solidarietà dei vescovi argentini alla Comunità ebraica

Una ferma condanna per la sparatoria ad Halle in Germania che è costata la vita a due persone: viene dalla Conferenza episcopale argentina (Cea), che esprime anche la sua vicinanza alla comunità ebraica del Paese in occasione delle celebrazioni del Rosh hashana, Yom Kipur e Sukkot. “Shalom Alejem!”. “La memoria di queste solennità rinnovi la gioia di una vita piena attraverso la misericordia di Dio e la sua benedizione abbondante”, dicono i vescovi. Soprattutto l’episcopato manifesta la sua particolare solidarietà alle comunità ebraiche in seguito all’attentato di ieri ad Halle, dove un giovane che ha tentato di entrare nella sinagoga ha ucciso due persone. Scrivono i vescovi: “Condanniamo con fermezza quanto accaduto e ci impegniamo a lavorare insieme per la pace”. Il comunicato è firmato dal segretario generale della Cea, mons. Carlos Humberto Malfa, vescovo di Chascomús.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo