Germania: sparatoria a Halle. Il presidente federale rende omaggio alle vittime di fronte alla sinagoga

In ricordo delle vittime dell’attacco di ieri alla sinagoga, le autorità della città di Halle hanno deciso di cambiare le melodie del carillon della Torre Rossa. Lo rende noto un comunicato sul sito Facebook della città. Alle 12.00, 15.00 e 18.00, il musicista Maximilian Metz suonerà dal vivo la melodia della tradizione religiosa e popolare ebraica “Hevenu Shalom Alechem”. “Melodia e testo”, dice ancora la nota, “esprimono il proprio desiderio di pace per il popolo ebraico e per il mondo intero”. Il presidente federale Frank-Walter Steinmeier si è recato oggi a Halle e, esattamente ventiquattro ore dopo l’attentato, ha deposto una corona di fiori di fronte alla sinagoga, che era il luogo in cui l’attentatore sarebbe voluto entrare, e ha incontrato le autorità. Di fronte alla sinagoga, infatti, l’attentatore ha ucciso due passanti, un uomo e una donna, e ferito altre due persone che sono ancora in ospedale.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo