Decreto sicurezza: domani il direttivo Anci. Decaro (presidente), “confronto costruttivo tra i sindaci”

Si riunirà domani mattina, a partire dalle 11.30, nella sede dell’Anci, il comitato direttivo dell’associazione allargato ai sindaci dei Comuni capoluogo di provincia. All’ordine del giorno valutazioni e proposte sul Decreto sicurezza e sulla Legge di bilancio. L’applicazione della legge 113/2018 su sicurezza e immigrazione e sulle ricadute per chi amministra le città era stata al centro di un’aspra polemica alcuni giorni fa quando si erano materializzati due fronti, quello dei “sindaci ribelli” e quello dei primi cittadini favorevoli alle nuove normative.
“Sono il presidente dell’Anci, l’associazione che riunisce e rappresenta tutti i Comuni d’Italia e che non può e non vuole essere trascinata in una campagna elettorale permanente”, dichiara Antonio Decaro, sicuro che “domani i sindaci come sempre si confronteranno in modo costruttivo per individuare delle proposte e portarle a un necessario scambio con il governo che ho chiesto come è mio dovere e come ho sempre fatto su tante materie e con esecutivi di colore diverso”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo