This content is available in English

Germania: presidente federale Steinmeier e cancelliera Merkel incontrano i Cantori della Stella. Raccolta fondi per bambini peruviani

È l’ora delle istituzioni federali tedesche che si incontrano con i Cantori della Stella, giunti al termine del loro cammino per le strade della Germania: nel giorno a loro dedicato, l’Epifania, 39 piccoli magi canterini provenienti dalla diocesi di Treviri sono stati ricevuti dal presidente federale Frank-Walter Steinmeier presso il palazzo presidenziale di Bellevue a Berlino. La dimora presidenziale, solitamente chiusa di domenica, è stata aperta ieri per il festoso ricevimento per la coincidenza con la festa dell’Epifania. Gli Sternsinger hanno scritto la tradizionale formula della benedizione “20 * C + M + B + 19” sul portale d’ingresso di Bellevue. Steinmeier ha ringraziato le ragazze e i ragazzi per il loro impegno: “Penso che il vostro dono sia davvero la cosa più bella che si possa immaginare: siete impegnati per aiutare gli altri e oggi sfortunatamente non è affatto ovvio” ha detto il presidente che ha consegnato, insieme con la Elke Büdenbender una donazione personale per gli Sternsinger esprimendo la speranza che “quest’anno molte persone in Germania donino ai Cantori” per aiutare i bambini bisognosi di tutto il mondo, che sarà più luminoso “grazie alla luce della Stella”. Stamane invece la cancelliera Angela Merkel ha accolto al palazzo della cancelleria a Berlino 108 Cantori della Stella provenienti da tutte le 27 arcidiocesi e diocesi tedesche in rappresentanza dei 300mila che hanno letteralmente invaso le strade tedesche in questa edizione 2019. I proventi saranno destinati a progetti per permettere la scolarizzazione di bambini peruviani con disabilità motorie.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo