Emergenza freddo: Caritas Bari-Bitonto, aumentati i posti letto al centro di accoglienza “don Vito Diana”. Appello alle parrocchie per l’assistenza

Dopo il Comune di Bari che ha emanato un’ordinanza di “emergenza freddo”, anche il centro di accoglienza “don Vito Diana”, gestito dalla Caritas diocesana di Bari-Bitonto in collaborazione con la cooperativa sociale Equal Time, ha provveduto all’aumento dei posti letto. Ne dà notizia l’arcidiocesi di Bari-Bitonto, in una nota in cui rilancia l’appello della Caritas diocesana: “Si esortano caldamente tutte le comunità parrocchiali, i gruppi, gli amici che ci seguono in diversi modi a rendere possibile questa ulteriore attenzione verso i nostri fratelli senza dimora, attraverso turni di servizio di presenza notturna nel centro di accoglienza in via Curzio dei Mille, 74”. “Il luogo accogliente e dignitoso, con i diversi servizi di cui è dotato e con il servizio dei volontari, è la nostra risposta in questo momento”, conclude la Caritas.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo