Egitto: video-messaggio di Papa Tawadros per il Natale, “preghiamo per la pace nel mondo e per l’Egitto”

Il ricordo dei “nostri amati martiri” e di “coloro che sono feriti”. “Preghiamo per la pace nel mondo intero, per il nostro Paese, l’Egitto”. “Preghiamo affinché Dio doni gioia a tutte le persone, come recita il canto del Santo Natale, Gloria a Dio nel più alto dei cieli e pace in terra agli uomini, che Egli ama’’. Si conclude con questo augurio il messaggio che Papa Tawadros ha rivolto a tutti i copti ortodossi sparsi nel mondo in un video messaggio tradotto in tutte le lingue (anche in lingua geroglifica grazie ad un team tedesco) per il Natale che la comunità copta ortodossa ha celebrato in Egitto nella notte tra il 6 e il 7 gennaio con una solenne liturgia nella nuova cattedrale della Natività alla presenza del presidente egiziano al-Sisi.
“Dio non ha inviato un angelo o un arcangelo o un profeta, un politico o un ambasciatore, ma è venuto lui stesso”, ha detto Tawadros: “È venuto perché Dio ama veramente l’uomo, con azioni e non a parole”. “Ha inviato il Suo amore per dirci che Dio non si dimentica di noi”. “Il mondo assiste ad una crescita di violenza, crimine e terrorismo”, ha osservato il Papa copto: “Tutto avviene perché nel cuore dell’uomo è assente l’amore. La festa del Natale è un’opportunità e un messaggio per ognuno di noi per ricolmarci di questo amore”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo