Diocesi: Palestrina, al via oggi il primo corso di missiologia su culture religiose dal mondo

“Missione, missioni e culture religiose” è il titolo del I Corso di Missiologia della diocesi di Palestrina, che inizia oggi alle 19,30 nella parrocchia Gesù Redentore. L’iniziativa è promossa da Scuola di teologia e Centro missionario della diocesi. “Cosa significa fare missione oggi? Che rapporto abbiamo con l’altro? Esistono missioni solo verso l’estero o anche nel nostro paese? Sono temi importanti, per l’Italia e il mondo” spiega al Sir don Wasim Salman, direttore della Scuola di Teologia della diocesi di Palestrina: “Il rapporto con le altre fedi, che sembra destare preoccupazioni, è legato alla missione e ci ha spinti a promuovere il corso, per una conoscenza più approfondita e consapevole di altre culture e religioni”. Quattro incontri settimanali, a gennaio, saranno tenuti da padre Giulio Cipollone, docente alla Pontificia Università Gregoriana ed esperto di rapporti tra cristianesimo e islam. Destinatari della proposta sono i laici della diocesi: “A Palestrina c’è un elevato numero di sacerdoti stranieri: capire come svolgere la missione è fondamentale”, prosegue don Salman: “La nostra realtà richiede nuove forze missionarie per rinnovarsi: siamo vicini a Roma, ma spesso lontani dalla riforma che vive la Chiesa. Abbiamo molti stranieri ma restiamo diffidenti, non sappiamo come approcciarci. Il corso, come ogni proposta della scuola diocesana, vuole formare persone adulte nella fede, in grado di dare un contributo serio alla nostra realtà pastorale”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo