Economia: Italia in recessione. Tajani (Parlamento Ue), “governo cambi politica”. Infrastrutture, creare lavoro, abolire reddito di cittadinanza

(Bruxelles) Italia in “recessione tecnica”, certifica l’Istat. E a Bruxelles raccogliamo il commento del presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani. “L’Istat conferma ciò che avevamo anticipato da tempo: se non si fosse cambiata la politica economica, la situazione nel Paese sarebbe peggiorata. In effetti sta peggiorando. Serve un’immediata inversione di tendenza, il governo, se ha a cuore gli interessi degli italiani, cambi la sua politica economica”. Tajani specifica: “Occorre realizzare le grandi infrastrutture, serve abolire il reddito di cittadinanza, bisogna creare lavoro e non soltanto al sud riducendo la pressione fiscale sulle imprese che creano nuovi posti di lavoro”. È necessario “aiutare i giovani, magari con prestiti garantiti dallo Stato, a dar vita a nuove imprese e a incoraggiarli. Se non si fa questo l’Italia continuerà a peggiorare. Il governo ha forti responsabilità: nell’interesse dell’Italia chiediamo di cambiare il più rapidamente possibile, altrimenti gli italiani pagheranno un caro prezzo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo