Diocesi: Senigallia, sabato il vescovo Manenti incontra i politici del territorio

Un nuovo invito. È quello che il vescovo di Senigallia, mons. Franco Manenti, rivolge alle persone impegnate in politica sul territorio, perché l’incontro programmato a dicembre è stato rinviato dopo la tragedia nella discoteca di Corinaldo.
“La proposta – spiega una nota – è per tutti coloro che sono impegnati in politica, per offrire loro un momento di pausa e meditazione, perché possano trovare un’occasione per sentirsi sostenuti”. L’invito è per sabato 2 febbraio, alle ore 10, a Senigallia in episcopio (Piazza Garibaldi, 3): il vescovo introdurrà l’incontro con una riflessione e poi seguirà il confronto insieme.
“Crediamo che le virtù umane che soggiacciono al buon agire politico come la giustizia, l’equità, il rispetto reciproco, la sincerità, l’onestà, la fedeltà siano un programma nel quale si possono ritrovare tutti i politici, di qualunque appartenenza culturale o religiosa che, insieme, desiderano operare per il bene della famiglia umana”, si legge nella nota, in riferimento al messaggio di Papa Francesco per la Giornata mondiale della pace 2019, “La buona politica è al servizio della pace”.
“Il desiderio è quello di proseguire la riflessione con le persone che dedicano energie e tempo nell’amministrazione del territorio in un momento particolarmente complesso, con la speranza che una condivisione serena e libera sia di aiuto al servizio di ognuno – precisa la nota -. Alcuni passaggi dell’enciclica di Papa Francesco Laudato si’ faranno da sfondo all’incontro, per riflettere in particolare sul bisogno di comunità e sulla necessità della partecipazione di tutti alla vita sociale”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo