Fondazione Ente dello spettacolo: dal 30 gennaio al 15 marzo la mostra multimediale “Belle speranze: il cinema italiano e i giovani (1948-2018)”

Dal 30 gennaio al 15 marzo  il Mattatoio di Roma “La Pelanda” ospita “Belle speranze: il cinema italiano e i giovani (1948-2018)”, una mostra multimediale ideata da Fondazione ente dello spettacolo e curata da Gianluca Arnone, Maria Grazia Cazzaniga ed Emanuela Genovese, che “attraverso l’immaginario cinefotografico mette a fuoco l’identità dei giovani italiani dagli anni quaranta a oggi”. “Prendendo spunto dal lavoro di restituzione e di costruzione da sempre svolto dal cinema nei confronti dei ragazzi – si legge in una nota diffusa oggi – , la mostra si pone due obiettivi: da un lato sottolineare come i cult generazionali hanno saputo di volta in volta capire, catturare, esaltare e stigmatizzare i sentimenti dei giovani, dall’altro puntare i riflettori su scene, oggetti, libri, abiti, versi e canzoni che hanno solleticato diversi orizzonti di rivendicazioni, di sogni e di attese”. “Nata dalla proposta del Sinodo sui giovani voluto da Papa Francesco – spiega mons. Davide Milani, presidente della Fondazione ente dello spettacolo – , la mostra vuol restituire attraverso l’immaginario cinematografico (e non solo), l’esperienza politica, sociale, culturale e religiosa dei ragazzi italiani degli ultimi 70 anni. Belle Speranze traccia un possibile percorso di senso per ogni generazione”. Numerose le sezioni del percorso espositivo. L’ultima in particolare mostra i video-saggi realizzati da alcuni studenti dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, che trasportano i visitatori dagli anni Quaranta ai nostri giorni provando a rispondere a una domanda: in che modo i giovani narrati dai film rappresentano tratti caratteriali e tematiche che interpellano le generazioni di oggi? Il percorso espositivo, è stato realizzato con il contributo dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e di Unipol, e promosso da Roma Capitale  e Azienda speciale Palaexpo con l’Ufficio Comunicazioni Sociali della Cei. Info: https://www.entespettacolo.org/mostre-e-rassegne/

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa