Diocesi: Aversa, al via dal 3 febbraio la Settimana per la Vita con testimonianze e incontri con i giovani

“Vita è dono di Dio, guardiamo al futuro con speranza”. Così il vescovo di Aversa, mons. Angelo Spinillo, presentando la Settimana per la vita, celebrata a livello diocesano dal 3 all’11 febbraio. “Siamo consapevoli della grande importanza che l’attenzione e la riflessione sulla vita hanno oggi nella vita dell’umanità”, commenta il presule. L’apertura della Settimana coincide con la 41ª Giornata nazionale per la Vita, che ricorre domenica 3 febbraio ed è affidata alla Carovana per la Pace organizzata dall’Acr, in programma a Casal di Principe, mentre nelle parrocchie la Giornata prevede una celebrazione eucaristica con le famiglie in attesa di un figlio. Lunedì 4 e mercoledì 6, al Teatro Metropolitan di Aversa, i protagonisti saranno gli studenti della diocesi per due incontri-testimonianza: il primo, rivolto agli studenti delle scuole medie, con Arturo Mariani della nazionale di calcio mutilati; il secondo, rivolto agli studenti delle scuole superiori, con l’attrice e conduttrice tv Beatrice Fazi. Momento centrale della Settimana dal punto di vista pastorale sarà il convegno diocesano “La vita umana offre alla Chiesa le parole giuste per dire il Vangelo”, che si terrà martedì 5 febbraio, alle 18, nella cattedrale e vedrà l’intervento di don Vinicio Albanesi, presidente della Comunità di Capodarco. Doppio appuntamento, invece, giovedì 7: nelle parrocchie con la veglia di adorazione vocazionale “La mia vita è una missione”, mentre, alle 21, spazio al confronto con gli internauti per l’incontro di mons. Angelo Spinillo con i fedeli sulla Pagina Facebook “Chiesa di Aversa”. Venerdì 8, alle 21, nella parrocchia San Massimiliano Kolbe di Giugliano, i giovani della diocesi incontrano don Tony Drazza dell’Azione Cattolica. Sabato 9, alle 18, al Salone della “Casa dei Figli” tavola rotonda “L’abbraccio alla vita fragile” organizzato in collaborazione con i medici cattolici. A chiudere la settimana, la celebrazione della Giornata mondiale del Malato, lunedì 11 febbraio, alle 18, in cattedrale.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa