Diocesi: Assisi, al via un ciclo di lezioni della scuola socio-politica sull’Europa

“L’Europa, dalla sua storia ai cambiamenti, dalle crisi alle prospettive”. È questo il tema del ciclo di lezioni della scuola socio-politica “Giuseppe Toniolo” della diocesi di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino che prenderà il via venerdì 1 febbraio alle ore 17.00 all’Istituto Serafico di Assisi. L’evento inizierà con i saluti del vescovo, mons. Domenico Sorrentino. A seguire, la relazione introduttiva “Il processo di integrazione europea: risultati, problemi, prospettive”, tenuta da Ugo Villani, professore emerito di diritto interazione all’Università di Bari “Aldo Moro” e presidente del Consiglio scientifico dell’istituto di diritto internazionale per la pace Giuseppe Toniolo. “L’Europa, nata all’indomani della seconda guerra mondiale da un sogno di pace fondato su valori comuni, si ritrova ad un bivio – spiega la responsabile della scuola, Francesca Di Maolo – . In molti vorrebbero cancellarla, altri, invece, vorrebbero ricostruirla per affrontare insieme le sfide globali che attanagliano le nazioni. Cosa è stato del sogno dei padri fondatori e della felice intuizione di cattolici come Konrad Adenauer, Alcide De Gasperi e Robert Shuman? Essi ebbero il coraggio di mettersi al servizio del bene comune attraverso strade inedite volte a cercare soluzioni condivise a problemi che a poco a poco diventavano comuni”. Il progetto dei padri fondatori, spiega Di Maolo, voleva “anche salvaguardare valori umani, morali e spirituali delle civiltà del vecchio continente”. “Ecco perché per l’anno 2019 la scuola Giuseppe Toniolo – conclude – si pone l’obiettivo di creare un percorso di conoscenza dell’Europa: non l’Europa delle procedure e dei limiti, ma quella dei contenuti che investono i temi della solidarietà, della famiglia, del lavoro, dell’impresa, della pace e della dignità umana”. Info: scuolasp@assisi.chiesacattolica.it

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa