Asia Bibi: Tajani (Parlamento Ue), “incubo finito. Ora ha il diritto di rifarsi una vita in sicurezza con la sua famiglia”

(Bruxelles) “L’innocenza di Asia Bibi è confermata, l’incubo è finito! Dopo le ingiuste accuse e il carcere, per la sola ‘colpa’ di essere cristiana, ora ha il diritto di rifarsi una vita in sicurezza con la sua famiglia”. È la prima reazione del presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, alle notizie circa il processo alla giovane pakistana: le accuse di blasfemia nei suoi riguardi era false, attesta ora la Corte suprema del Paese asiatico. L’eurodeputato Massimiliano Salini specifica: “Ora che Asia Bibi ha il diritto di lasciare il Pakistan, l’Italia attivi subito ogni strumento diplomatico utile, mettendosi a disposizione per offrire protezione e asilo a questa donna eroica, che incarna i valori identitari nei quali affondano le radici il nostro Paese e l’intera Unione europea”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa