Diocesi: Perugia-Città della Pieve, dal 27 gennaio tre iniziative per la Giornata nazionale per la vita

Sono tre gli appuntamenti promossi nell’arcidiocesi di Perugia-Città della Pieve in occasione della XLI Giornata nazionale per la vita, dedicata quest’anno al tema “È vita è futuro”. A promuovere le iniziative è l’Ufficio diocesano per la pastorale familiare, in collaborazione con il Movimento per la Vita (MpV). Si parte domenica 27 gennaio (ore 17.30), presso l’auditorium “Don Nello Palloni” della parrocchia di San Barnaba di Perugia con un incontro nel quale si affronteranno due tematiche di grande attualità: “Perché non si fanno più figli” e “La fragilità dell’anziano”. A relazionare saranno Assuntina Morresi, docente di Chimica e fisica all’Università degli Studi di Perugia e membro del Comitato nazionale per la bioetica e presidente del MpV perugino, e Simonetta Cesarini, geriatria, direttore sanitario della Residenza protetta per anziani “Fontenuovo” di Perugia.
Venerdì 1° febbraio (ore 21) si terrà l’adorazione eucaristica presso la chiesa dell’Ospedale civile “Santa Maria della Misericordia” di Perugia animata dal movimento ecclesiale Rinnovamento nello Spirito Santo (RnS) di Prepo. Quest’incontro, spiegano i coniugi Maria Rita e Gianluca Carloni, responsabili dell’Ufficio diocesano per la pastorale familiare, è di preparazione alla XLI Giornata per la vita in programma anche a Perugia domenica 3 febbraio (ore 18.30), con la celebrazione eucaristica, presso la chiesa parrocchiale San Raffaele Arcangelo in Madonna Alta, presieduta da mons. Paolo Giulietti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa