Turismo religioso: presente alla Bit di Milano con uno stand patrocinato da Ufficio nazionale pastorale del tempo libero

Dal 10 al 12 febbraio FieraMilanoCity ospiterà l’annuale Borsa internazionale del turismo, che quest’anno vedrà una qualificata presenza del turismo religioso grazie ad uno stand patrocinato dall’Ufficio nazionale per la pastorale del tempo libero, turismo e sport (Unts) della Cei. Il fondale, creato per l’occasione dal grafico Neven Adzaip, rappresenterà le anime del movimento turistico religioso che, nei più vari aspetti, si ritrova nella ricerca di “Bellezza e stupore”. Parole sulle quali proprio nei giorni scorsi ad Assisi, nel corso di un convegno, si è intrattenuto il presidente della Cei, card. Gualtiero Bassetti: “Aprire la porta per ospitare gli uomini e le donne di oggi che nelle loro corse trafelate cercano luoghi dove fare esperienza di una Bellezza non solo estetica, ma che prende anima anche nelle relazioni e nelle esperienze, capaci di donare possibili risposte alle tante domande che albergano da sempre nel cuore di ogni uomo”. Lo stand ospiterà il direttore dell’Unts della Cei, don Gionatan De Marco, che presiederà anche il convegno del 12 febbraio su “Lo stupore dell’accessibilità – Una porta aperta che accoglie è una comunità che non esclude”, con una significativa presenza di oratori. Tra gli operatori presenti anche il portale ospitalitareligiosa.it.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa