Diocesi: Vittorio Veneto, la dimensione etica del lavoro al centro sabato del primo incontro di formazione per gli imprenditori

Si terrà sabato prossimo, a partire dalle 8.30, il primo incontro di formazione per gli imprenditori organizzato dall’Ufficio di pastorale sociale e del lavoro della diocesi di Vittorio Veneto. L’appuntamento, che si terrà nella Casa diocesana di spiritualità, sarà aperto dal vescovo Corrado Pizziolo. Ae seguire alcuni interventi di carattere formativo. Don Andrea Forest offrirà una riflessione sul tema “Il lavoro come strumento espressivo della persona alla luce della Dottrina sociale della Chiesa”. Seguiranno gli interventi di Tony Nardi su “Attitudini soggettive delle persone e la loro valorizzazione nel lavoro” e di Vendemiano Sartor su “L’impresa come luogo di formazione al lavoro”. Poi i lavori a gruppi e la sintesi dei risultati in plenaria. I lavori termineranno alle 12.30.
Questo primo appuntamento è il frutto di un lavoro avviato con gli imprenditori della forania “La Colonna” durato due anni. Una piccola équipe ha portato avanti la riflessione condivisa sulla qualità etica del lavoro oggi, con la necessità di rilanciare agli imprenditori la sfida per una trasformazione del lavoro, ridando centralità alla persona, per una valorizzazione della dimensione soggettiva del lavoro, inteso come opportunità di realizzazione della persona e dell’impresa. L’idea è quella di formare un piccolo gruppo di imprenditori che, riconoscendosi nei valori della Dottrina sociale della Chiesa, possano attuare una trasformazione del mondo del lavoro a partire dalle proprie realtà concrete.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa