Porti: Nogarin (Anci), “da Toninelli aperture importanti su coinvolgimento sindaci per la gestione”

“Registriamo un’apertura importante da parte del ministro Toninelli sulla presenza dei sindaci all’interno dei comitati di gestione dei porti, una battaglia portata avanti da tempo dall’Anci”. Così il sindaco di Livorno e coordinatore delle città portuali Anci, Filippo Nogarin, al termine del primo tavolo tecnico di coordinamento con il ministero delle Infrastrutture e Trasporti convocato per discutere nel merito la riforma del sistema portuale.
“Anche sulla parte riguardante l’urbanistica – ha aggiunto Nogarin – registriamo disponibilità a rivedere il decreto correttivo porti per renderlo più vicino e omogeneo alle esigenze dei territori comunali”. Il ministro Toninelli – ha spiegato il sindaco di Livorno – ha anche smentito la volontà di privatizzare i porti italiani, eventualità riportata oggi da alcuni quotidiani. Il ministro ha detto in maniera inequivocabile che i porti sono un patrimonio nazionale e che si farà di tutto per snellire e semplificarne la gestione nell’interesse del Paese”.
Al tavolo si è discusso anche di “temi energetici e ambientali, di scadenza di concessioni e delle modalità che saranno date ai territori di vigilare su questi due importanti aspetti. Il tutto – ha concluso il sindaco di Livorno – in un clima molto collaborativo in cui è emersa la volontà da parte di tutti di far funzionare questo tavolo in modo continuativo, cosa questa che i Comuni devono salutare con grande favore”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa