La Civiltà Cattolica: “Una Chiesa che frequenta il futuro”, pubblicata raccolta di tutti i documenti del Sinodo 2018 sui giovani

Mentre Papa Francesco è in viaggio per partecipare alla Gmg a Panama, Àncora e La Civiltà Cattolica pubblicano “Una Chiesa che frequenta il futuro”, raccolta (l’unica disponibile) di tutti i testi che documentano la preparazione e lo svolgimento del Sinodo sui giovani svoltosi a Roma nell’ottobre 2018. Il saggio di introduzione è a cura del direttore p. Antonio Spadaro (segretario della Commissione per l’informazione del Sinodo). Dal “Documento preparatorio” del gennaio 2017 alla “Lettera ai giovani” del 28 ottobre 2018: la raccolta, unica per completezza, propone tutti i documenti del Sinodo, compresi i vari interventi di Papa Francesco. “Impegniamoci nel cercare di ‘frequentare il futuro’, e di far uscire da questo Sinodo non solo un documento – che generalmente viene letto da pochi e criticato da molti –, ma soprattutto propositi pastorali concreti, in grado di realizzare il compito del Sinodo stesso, ossia quello di far germogliare sogni, suscitare profezie e visioni, far fiorire speranze, stimolare fiducia, fasciare ferite, intrecciare relazioni, risuscitare un’alba di speranza, imparare l’uno dall’altro, e creare un immaginario positivo che illumini le menti, riscaldi i cuori, ridoni forza alle mani e ispiri ai giovani – a tutti i giovani, nessuno escluso – la visione di un futuro ricolmo della gioia del Vangelo”, l’esortazione del Pontefice. “Questo – afferma Spadaro – è stato un Sinodo sulla Chiesa, sulla sua missione, sul suo stile di accompagnamento e discernimento, in diretto collegamento con l’insegnamento del Concilio Vaticano II. I giovani hanno risvegliato la sinodalità della Chiesa, una ‘sinodalità per la missione’, come afferma il Documento finale. Hanno aiutato la Chiesa a riscoprirla. Non potevano che essere loro a farlo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa