Gmg 2019: mons. Gallese (Alessandria), “la paura non risolve i problemi”

(Foto Siciliani-Gennari/SIR)

(da Panama) C’è un vescovo seduto in mezzo ai ragazzi, li ascolta, scrive, riflette prima di rispondere. Non dà soluzioni preconfezionate, ma si fa testimone di realtà. Mons. Guido Gallese, vescovo di Alessandria, non si sottrae al confronto nemmeno al momento del “dividiamoci in gruppi”: si accomoda sulla seggiolina della classe elementare che ospita la catechesi e prende appunti. È lo stile del Sinodo, vivo.
La catechesi che vede coinvolti i pellegrini dalle diocesi di Albano, Civita Castellana, Lucca e due parrocchie di Milano inizia con la presentazione di ciascuno. Una sfilata di volti sorridenti e di nomi e l’emozione è palpabile mentre i ragazzi intonano “Vocazione”: tu Dio, che conosci il nome mio. Dopo la lettura è il momento della meditazione, personale e in gruppi, da cui scaturiscono le tante domande di senso: è giusto parlare di sogni o è meglio parlare di ideali? Chi gioca con le nostre paure e come superarle? Mons. Gallese parla, sorride, apre il cuore: “La paura non risolve i problemi, ci paralizza soltanto. È la capacità di sognare che ce li fa superare”. (E.Vinai – Sir)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa