Gmg 2019: card. Osoro (Madrid), “poniamoci al servizio della Chiesa in uscita”

La “Vergine Maria è un’esperta nel creare novità senza produrre rotture”. Di questo è certo il cardinale arcivescovo di Madrid, Carlo Osoro, come scrive nella sua lettera settimanale, stavolta da Panama, dove è giunto con un gruppo di giovani madrileni per la Gmg 2019. Ricordando il tema scelto per la Giornata mondiale della gioventù di Panama – “Ecco la serva del Signore; avvenga per me secondo la tua parola” (Lc 1,38) – il porporato invita a “lasciarsi sedurre da Maria”, che “offrì la sua vita per dare un volto a Dio”.
Sulla stessa linea, il cardinale esorta i madrileni a porsi al servizio della Chiesa, “la quale esce con sollecitudine, con il suo linguaggio dell’amore, dell’amicizia, della bontà, del servizio, della giustizia di Dio, che va oltre, più al fondo e più avanti di quella degli uomini, cioè ‘è giunta l’ora’: quella di vivere nella Verità, di conoscere il cammino, di dare la Vita”. E questo, sottolinea l’arcivescovo di Madrid, “ha un volto e un nome: Gesù Cristo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa