Diocesi: Potenza, studenti di un istituto professionale realizzano protesi odontoiatriche per persone che non possono permettersele

Un progetto promosso dalla Caritas dell’arcidiocesi di Potenza-Muro Lucano-Marsiconuovo, insieme all’Istituto professionale statale per l’industria e l’artigianato “G. Giorgi” e all’Ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri di Potenza, ha coinvolto gli studenti della scuola professionale in una opportunità di alternanza scuola-lavoro che ha portato contemporaneamente beneficio a persone con difficoltà economiche. L’iniziativa è stata presentata pubblicamente dagli enti coinvolti, alla presenza anche dell’arcivescovo di Potenza, mons. Salvatore Ligorio. 57 studenti nell’anno scolastico 2017-2018 e 66 in quello in corso hanno realizzato e stanno ancora lavorando alla realizzazione di protesi dentali mobili per dieci persone seguite dalla Caritas diocesana, sotto la supervisione di odontotecnici scolastici, di un assistente di laboratorio e di un tutor aziendale. “Attraverso i centri di ascolto diocesano e parrocchiali sono state individuate le persone bisognose di protesi odontoiatriche, abbiamo acquistato i materiali per la loro realizzazione e abbiamo promosso all’interno dell’istituto scolastico attività di sensibilizzazione al volontariato – si legge in una nota della Caritas di Potenza –. I medici odontoiatri iscritti all’Albo e che aderiscono al progetto hanno effettuato una visita clinica preliminare ai pazienti selezionati e li seguono nell’iter riabilitativo-protesico”. Le protesi mobili realizzate sono state sottoposte a un controllo di qualità che ne garantisce la conformità.

 

 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa