Vescovi Abruzzo e Molise: appello a operatori comunicazione, “difendete la verità contro le fake news, evitate di diffondere opinioni faziose e infondate”

“Facciamo appello a tutti voi, operatori della comunicazione, perché il vostro prezioso e qualificato lavoro possa dare un contributo determinante alla costruzione di relazioni autentiche e di comunità reali sia in rete che al di fuori, promuovendo il dialogo sincero e rispettoso, difendendo la verità contro le fake news, evitando di diffondere, anche involontariamente, opinioni faziose e infondate”. Lo scrivono i vescovi di Abruzzo e Molise in un messaggio diffuso in occasione della festa di san Francesco di Sales, patrono dei giornalisti e degli operatori dei mezzi di comunicazione sociale, che si celebra il 24 gennaio. Nel ricordare il tema del messaggio per la Giornata mondiale delle Comunicazioni sociali di quest’anno – “Siamo membra gli uni degli altri (Ef 4,25). Dalle community alle comunità” – i vescovi sottolineano che “siamo invitati da Papa Francesco a riflettere sulla qualità delle relazioni in Internet dove, non di rado, le cosiddette community nei social network rischiano di essere luoghi dove prevale un certo narcisismo comunicativo ed un uso poco responsabile del linguaggio, favorendo così l’effettiva estraneità e la divisione anziché l’incontro fra le persone e la loro comunione”.
I vescovi di Abruzzo e Molise incoraggiano gli operatori dei media ad essere “persone che sanno sopportare la fatica di un dialogo sincero lasciando emergere la verità. Persone che, attratte dal bene, si responsabilizzano nell’uso del linguaggio, al servizio del bene comune e dell’incontro autentico fra gli umani”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia