Ordine Mercedario: Cagliari, il card. Sandri al santuario della Madonna di Bonaria per gli 800 anni

Il card. Leonardo Sandri, prefetto della Congregazione per le Chiese Orientali, si è recato a Cagliari per presiedere la conclusione dell’ottavo centenario dell’Ordine Mercedario nella basilica Santuario di Nostra Signora di Bonaria, da quasi sette secoli affidata ai religiosi, e tanto caro alla memoria degli abitanti di Buenos Aires, avendo preso la città quel nome proprio in ricordo e omaggio alla Vergine venerata in Sardegna. Giunto nel capoluogo sardo, il cardinale nella serata di sabato 19 ha incontrato l’arcivescovo, mons. Arrigo Miglio, trattenendosi con un gruppo di fedeli in una testimonianza sulla realtà delle Chiese Cattoliche Orientali, con particolare riferimento alla situazione di Siria, Iraq e Ucraina, quest’ultima rappresentata a Cagliari da una comunità greco-cattolica che celebra regolarmente in una Chiesa messa a disposizione dall’arcidiocesi. Ieri, domenica 20, il cardinale ha invece presieduto la solenne concelebrazione. Prima della benedizione finale la processione si è snodata lungo la navata centrale della chiesa, fino all’altare della Mercede, dove il porporato ha incensato il Crocifisso ed il simulacro della Vergine, e ha recitato assieme ai fedeli la preghiera a conclusione del Giubileo. Il cardinale ha voluto ricordare in particolare Papa Francesco, giunto pellegrino a Bonaria nel settembre dopo la sua elezione, e “ha affidato il viaggio apostolico a Panama per la Giornata mondiale della Gioventù”, si legge in una nota della Congregazione.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa