Anno nuovo: mons. Tisi (Trento), “attraversare il tempo cercando gli altri”

Mons. Lauro Tisi in visita al campo profughi di Marco di Rovereto (Foto Gianni Zotta)

“Non ho tempo: è il ritornello continuo dei nostri discorsi. In realtà, il tempo c’è: purtroppo, però, siccome a volte, lo attraversiamo da soli, senza gli altri, ci pare di non avere il tempo”. Lo dice, nel suo messaggio di auguri per il 2019, mons. Lauro Tisi, arcivescovo di Trento. “Per il nuovo anno – aggiunge il presule – a tutti l’augurio di attraversare il tempo cercando gli altri, perché cercando il volto degli altri strappiamo il tempo alla consumazione e anticipiamo già, fin d’ora, un pezzo di eternità”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa