Rai Due: “Sulla Via di Damasco”, domenica la prima puntata con Eva Crosetta dedicata ai giovani in vista della Gmg

Prima puntata di “Sulla Via di Damasco”, domenica 20 gennaio, alle 8.45, su Rai Due, con Eva Crosetta alla conduzione, che raccoglie il testimone di mons. Giovanni D’Ercole. La puntata sarà rivolta ai giovani, protagonisti della Giornata mondiale che si terrà a Panama dal 22 al 27 gennaio, alle loro domande, ai loro bisogni e fragilità, con un occhio attento a quelle storie di coraggio e di incontro che aprono spazi di speranza. In studio due giovani, Marica Sozio e Roberto Spurio: la prima è una volontaria delle Acli che sfida il gelo della notte per assistere i senzatetto; l’altro è un giovane di Amatrice, che, dopo aver perso la mamma, riscopre la fede grazie ai giovani volontari dei Focolari. A completare il quadro dei protagonisti, il giovane musicista, Claudio Leonetti, che parlerà del suo impatto con la fragilità umana davanti allo scenario apocalittico del terremoto. Combatte senza l’uso delle armi, Marco Dalla Stella, giovane dei “Corpi Civili di Pace”, che offrirà la sua testimonianza di cittadinanza attiva sul fronte della solidarietà internazionale. Per concludere, l’intervista al giovane tedesco, Felix Finkbeiner, fondatore di Plant For The Planet, artefice di un sogno che è diventato realtà: piantare milioni di alberi per salvare il pianeta.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia