Reddito cittadinanza: De Palo (Forum), “testo insoddisfacente per le famiglie”

“Le bozze del Decreto che prevede il Reddito di cittadinanza, che come Forum Famiglie abbiamo avuto modo di visionare, non vanno assolutamente a favore della fiscalità familiare”. Così il presidente nazionale del Forum delle associazioni familiari, Gigi De Palo, in una nota diffusa ieri sera. “Le famiglie – aggiunge il presidente del Forum – sono costrette ancora una volta a pagare scelte politiche dal respiro corto. Per far fronte alle minori risorse destinate al Reddito, si è deciso di calcolarlo in base ai valori di spesa dei single, non prendendo nemmeno in esame i bisogni delle famiglie. I limiti sia degli importi assegnati sia del patrimonio mobiliare penalizzano i nuclei familiari, soprattutto quelli numerosi”.
De Palo sottolinea ancora: “Questa è una misura tarata su scale di equivalenza peggiorative rispetto a quelle già discutibili dell’Isee: perché questa scelta? In sostanza, il Reddito di cittadinanza così com’è stato approvato è una misura studiata scientificamente per i single e ancora una volta si è persa l’occasione per risollevare il sistema-Italia investendo sulle famiglie, anziché far pagare loro i costi di una misura assistenziale. Con queste modalità non riusciremo mai a far fare all’Italia il salto di qualità atteso da tempo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa