Teologia: p. O’Collins (La Civiltà Cattolica), “sacerdozio di Cristo e salvezza di tutti per una più ricca cristologia delle religioni”

Quanto arricchimento potrebbe trarre la teologia delle religioni dalla riflessione sul sacerdozio di Cristo e la sua importanza per la salvezza di tutti gli uomini? A sollevare l’interrogativo è p. Gerald O’Connell, teologo emerito alla Pontificia Università Gregoriana, nel quaderno n. 4046 de “La Civiltà Cattolica” in uscita sabato 19 gennaio. O’Connell invita a guardare al Concilio Vaticano II, in particolare alla Sacrosanctum Concilium (SC) che cita un passo dell’Enciclica di Pio XII sul culto liturgico, “Mediator Dei” (1947), sostituendo significativamente “il Verbo di Dio” con “Cristo Gesù, il sommo sacerdote della nuova ed eterna alleanza”. Un linguaggio che, secondo l’autore dell’articolo, evoca la dottrina sul sacerdozio di Cristo come viene sviluppata dalla Lettera agli Ebrei: “Cristo Gesù, il sommo sacerdote della nuova ed eterna alleanza, prendendo la natura umana, ha introdotto in questo esilio terrestre quell’inno che viene eternamente cantato nelle dimore celesti. Egli unisce a sé tutta l’umanità e se l’associa nell’elevare questo divino canto di lode”. “Sulla base di quella pietra miliare che è Melchisedek – osserva O’Connell -, l’autore della Lettera agli Ebrei sostiene che Cristo, in quanto è ‘sacerdote per sempre secondo l’ordine di Melchisedek’, è superiore a qualsiasi sommo sacerdote levitico”. Egli “non soltanto è un sacerdote per tutti, ma per sempre. Il suo sacerdozio viene esercitato per tutte le persone e per tutti i tempi”. Altre testimonianze vengono espresse in modo equivalente in Paolo e nel Vangelo di Giovanni. “Testimonianze sul sacerdozio di Cristo” che secondo il gesuita “dovrebbero entrare a pieno titolo nella teologia delle religioni. Ciò rielaborerebbe la teologia delle religioni in una nuova forma e contribuirebbe a trasformare questa disciplina in una più ricca cristologia delle religioni”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia