Governo: il Consiglio dei ministri ha varato il decreto legge su reddito di cittadinanza e quota 100

Il Consiglio dei ministri, che si è riunito questa sera alle 18, ha approvato il decreto legge che introduce il reddito e le pensioni di cittadinanza e modifica la legge Fornero sulle pensioni prevedendo la possibilità della cosiddetta “quota 100”. Il testo dovrà essere pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale e le relative norme, trattandosi di un decreto legge, saranno immediatamente operative. Il decreto dovrà poi essere convertito in legge dal Parlamento entro 60 giorni e non si escludono ulteriori ritocchi. La bozza che è stata portata in Consiglio dei ministri si articolava in 27 articoli. Nella conferenza stampa che è seguita alla riunione del Governo, il ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, ha comunicato che per quanto riguarda il reddito di cittadinanza a febbraio sarà pronto un sito internet con le notizie sulla documentazione per la richiesta e da marzo sarà attivo il sito per presentare tale documentazione. In alternativa ci si potrà recare agli uffici postali o ai Caf.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia