Comunità Giovanni XXIII: sabato a Rimini nuovo incontro dell’Università del perdono

Sabato 19 gennaio a Rimini, nella sala conferenze della Comunità Papa Giovanni XXIII in via Valverde 10, nuovo appuntamento con l’Università del perdono. Ad accompagnare i partecipanti nella riflessione saranno Francuccio Gesualdi, allievo di don Milani e fondatore del Centro nuovo modello di sviluppo, e don Luigi Verdi della Fraternità di Romena. Obiettivo cercare “una riconciliazione tra giustizia sociale, tutela ambientale e pace interiore”. A moderare l’incontro sarà Walter Chiani, giornalista e responsabile del servizio politiche educative del Comune di Pesaro; porterà la sua testimonianza Evan Welkin, quacchero di origine statunitense che ha lavorato per Ong, aziende e governi tribali di nativi americani. L’Università del perdono è un progetto innovativo, nato nel 2012 nella Comunità Papa Giovanni XXIII per diffondere la pratica del perdono valorizzandone la forza universale. L’intuizione è arrivata dal vescovo di Rimini Francesco Lambiasi, in una sua visita alla Casa Madre del perdono, struttura alternativa al carcere in cui persone condannate alla pena detentiva scelgono di fare un percorso personale rieducativo. Proprio qui il presule ha auspicato la nascita di una università dove imparare tutti a perdonare.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia