Spagna: Madrid, appuntamenti quotidiani dal 18 al 25 gennaio promossi dal Comitato interconfessionale per Settimana preghiera unità dei cristiani

A Madrid la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, che si aprirà venerdì 18 gennaio, sarà celebrata attraverso un fitto programma di iniziative, con appuntamenti quotidiani promossi dal Comitato interconfessionale, del quale fa parte anche l’arcidiocesi di Madrid, oltre ai rappresentanti delle altre confessioni cristiane presenti nella capitale (anglicani, evangelici, protestanti e ortodossi).
L’apertura della Settimana si terrà nella cattedrale del Redentore venerdì 18 gennaio alle 20, con una veglia presieduta dal vescovo della Chiesa spagnola riformata episcopale (comunione anglicana) Carlos López Lozano e la meditazione di Tíscar Espigares Pinilla della Comunità di Sant’Egidio di Madrid.
Sabato 19, alle 20, la celebrazione ecumenica dei giovani nella parrocchia di Nuestra Señora de las Fuentes. Domenica 20, alle 19, si incontreranno i cori, nella parrocchia di Nuestra Señora de las Delicias.
Lunedì 21 gennaio, alle 20, si pregherà nella comunità luterana di Friedenskirche, con l’accoglienza a cura della Chiesa evangelica di lingua tedesca e del suo pastore, Simon Wolfang Döbrich. La meditazione è affidata a Manuel Barrios, delegato episcopale per le relazioni interconfessionali dell’arcidiocesi di Madrid. Martedì 22, alle 20, nella cattedrale dei santi Andrés y Demetrio, l’accoglienza sarà a cura della Chiesa ortodossa greca, presiederà il metropolita Policarpo della Metropolia ortodossa di Spagna e Portogallo, mentre padre Ángel Camino Lamelas, vicario episcopale dell’Ottava vicaria dell’arcidiocesi madrilena, predicherà. Mercoledì 23, alle 20, appuntamento nella chiesa evangelica del Salvador; giovedì 24 nella cappella del Seminario conciliare, alle 20, vespri solenni a cura della Chiesa cattolica, mentre la meditazione sarà affidata al vescovo della Chiesa spagnola riformata episcopale, Carlos López Lozano. Venerdì 25, alle 20, celebrazione conclusiva nella cattedrale Santa María la Real de la Almudena: accoglie il vescovo ausiliare Madrid, mons. José Cobo Cano, e predica Félix González Moreno, pastore della Prima chiesa battista di Madrid.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa