Gmg 2019: in partenza per Panama cinque giovani della diocesi di Alife-Caiazzo, gli unici campani. Il vescovo Di Cerbo, “segno di qualcosa che sta camminando”

Sono in partenza per Panama i cinque giovani della diocesi di Alife-Caiazzo che rappresenteranno l’intera Regione Campania alla Giornata mondiale della gioventù, in programma dal 22 al 27 gennaio. La delegazione di Alife-Caiazzo sarà infatti l’unica a partire dalle diocesi campane. “Questo – commenta il vescovo Valentino Di Cerbo – ci fa capire che piccolo è bello e che anche in una diocesi piccola si possono fare delle cose molto belle e che hanno una risonanza e un valore anche per tutta la Chiesa”. Secondo il vescovo, la presenza dei giovani di Alife-Caiazzo a Panama “dice anche tutto lo sforzo che la diocesi sta facendo per la Pastorale giovanile in questo ultimo periodo. Per noi è un segno di qualcosa che sta camminando, un segno che vogliamo presentare al Papa per dire ‘ci siamo anche noi’”.
In un video pubblicato dal periodico diocesano “Clarus”, i giovani raccontano attesa ed emozioni alla vigilia della partenza per la Gmg. “Anche io – ha commentato mons. Di Cerbo – da giovane prete ho accompagnato i miei ragazzi a vivere esperienze come queste e il loro tornare molto motivati e pieni di entusiasmo è stata sempre una ricchezza e un valore in più per le loro comunità di appartenenza. Volentieri come diocesi abbiamo sostenuto la parziale spesa del viaggio per alleggerire la spesa alle famiglie”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa