Diocesi: Padova, dal 18 al 27 gennaio sesta tappa della visita pastorale di mons. Cipolla

Dopo aver iniziato l’anno con la visita alle comunità del territorio di Albignasego, il vescovo di Padova, mons. Claudio Cipolla, dal 18 al 27 gennaio sarà impegnato nella sesta tappa della visita pastorale che lo vedrà impegnato nelle parrocchie dei Comuni di Montegrotto Terme (Montegrotto, Mezzavia, Turri) e di Torreglia (Torreglia e Luvigliano).
Come spiega una nota, “il tono della visita pastorale – orientata a vivere la quotidianità e l’ordinarietà della vita parrocchiale – sarà quello dell’incontro di preti, fedeli, gruppi ecclesiali e comunità parrocchiali, ma anche di malati e anziani: ‘Ritorniamo a far visita ai fratelli in tutte le città nelle quali abbiamo annunciato la parola del Signore, per vedere come stanno’ (At 15,36) è il filo conduttore su cui si muove la presenza del vescovo – che si presenta come figlio, fratello e padre – tra le parrocchie della diocesi”.
Durante i giorni di visita pastorale il vescovo Claudio incontrerà i sacerdoti (24 gennaio) che operano o risiedono in queste realtà, gli organismi di comunione delle parrocchie (consigli pastorali parrocchiali e consigli per la gestione economica); gli operatori pastorali (25 gennaio) e alcune realtà particolari del territorio, quali – nell’occasione – il mondo alberghiero su cui si sostiene molta parte dell’economia della zona (23 gennaio, ore 20.45 a Montegrotto). Non mancherà l’incontro con i giovani (18 gennaio alle 20.45 a Montegrotto). Mons. Cipolla accompagnerà anche l’ingresso a Mezzavia del nuovo parroco, don Roberto Bicciato, che manterrà la guida anche della parrocchia di Montegrotto Terme. In programma anche gli incontri personali, quelli con le realtà religiose, le scuole dell’infanzia, gli anziani e le famiglie.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa