Diocesi: il neo arcivescovo Moscone (Manfredonia) inizierà il ministero pastorale il 26 gennaio

Mons. Franco Moscone, neo arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo, farà il suo ingresso in diocesi il 26 gennaio. Presso l’antica basilica di S. Maria di Siponto sarà accolto dal Capitolo della cattedrale di Manfredonia, da quello della concattedrale di Vieste e dal sindaco di Manfredonia. Quindi giungerà a Manfredonia in piazza Marconi. Dopo il saluto dei giovani e delle autorità civili e militari del territorio, dalla chiesa di s. Domenico si snoderà la processione di vescovi, clero, autorità e popolo, verso la cattedrale dove alle 17 si svolgerà il rito di presa di possesso della cattedra episcopale dell’arcidiocesi con la lettura della Bolla pontificia di nomina di p. Moscone ad arcivescovo di Manfredonia-Vieste-S.Giovanni Rotondo. Seguirà la concelebrazione eucaristica in piazza Papa Giovanni. Il 27 gennaio il neoarcivescovo si recherà a Vieste dove verrà accolto nella piazza Santa Maria delle Grazie. Alle 17 presiederà la celebrazione eucaristica nella concattedrale. Il 2 febbraio, Giornata della vita consacrata, mons. Moscone si recherà a San Giovanni Rotondo dove visiterà l’Ospedale Casa Sollievo della sofferenza e alle 18 presiederà la concelebrazione eucaristica nel santuario di S. Maria delle Grazie. Domenica 3 febbraio, inoltre, presiederà alle 10.30 la concelebrazione eucaristica nella basilica santuario di s. Michele arcangelo a Monte Sant’Angelo.

 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa