Papa Francesco: nomina Paolo Vian vice prefetto dell’Archivio Segreto Vaticano

Papa Francesco ha nominato oggi vice prefetto dell’Archivio Segreto Vaticano Paolo Vian, finora scriptor latinus e direttore del Dipartimento dei manoscritti della Biblioteca Apostolica Vaticana. Ne dà notizia oggi la sala stampa vaticana, riportando anche alcune note biografiche del vice prefetto: nato a Roma il 25 agosto 1957, Vian nel 1978 si è diplomato nella Scuola vaticana di paleografia, diplomatica e archivistica e nel 1979 si è laureato in lettere presso l’Università di Roma. Entrato nel personale di ruolo della Biblioteca Apostolica Vaticana nel 1983, ha gradualmente raggiunto posizioni di responsabilità, fino a essere nominato nel 1999 scriptor latinus e nel 2003 direttore del Dipartimento dei manoscritti. Dal 1989 al 1998 ha insegnato codicologia presso la menzionata Scuola Vaticana e dal 1995 al 2005 paleografia medievale nella Scuola superiore di studi francescani e medievali presso l’allora Pontificio Ateneo Antonianum, attualmente Pontificia Università Antonianum a Roma. Membro della Società internazionale di studi francescani, nel 1993 è entrato nella redazione della “Rivista di Storia della Chiesa in Italia”. Dal 1996 è socio corrispondente (poi corrispondente scientifico) dell’Istituto nazionale di studi romani e dal 1997 membro corrispondente dei Monumenta Germaniae Historica. Dal 2019 fa parte del comitato scientifico di Archivum Franciscanum Historicum. È autore di numerose pubblicazioni scientifiche.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa