Norvegia: a Panama 40 giovani dal Paese nordico. La “narrazione digitale” dell’esperienza sul profilo facebook della diocesi

Kathrine Låver

Sono pronte le valigie dei 40 giovani e quattro sacerdoti che dalla Norvegia domani, 15 gennaio, partiranno alla volta della Gmg di Panama. “Noi cattolici non siamo tanto numerosi in Norvegia ed è incredibilmente bello poter viaggiare per vedere quanto in realtà è grande la Chiesa. Si impara di più sulla comunità cattolica e ci si accorge della presenza di Dio tra noi cattolici”, spiega in un video sul sito della diocesi di Oslo Iselin, una giovane partecipante. Per il programma pre-Gmg saranno accolti nella diocesi di Puntarenas, a San José, la capitale del Costa Rica. Tra i partecipanti anche Kathrine Låver, 28 anni, dipendente del servizio per le comunicazioni della diocesi di Oslo: “Sarò l’addetto stampa della diocesi in questo viaggio. Il mio compito sarà dirvi che cosa sono le Gmg, come sono vissute e trasmettere come la fede è praticata dai partecipanti e dalla gente del posto”, ha spiegato Kathrine sul sito della diocesi. Terrà il diario di viaggio sul profilo facebook della Chiesa cattolica in Norvegia, @katolsk.no, perché facebook “è un meraviglioso strumento di narrazione digitale”. “Ci saranno un sacco di foto e video, speriamo che i nostri follower possano vedere quanto è bello e che cosa significa la fede per la gente del posto e per noi che siamo in pellegrinaggio”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo