Diocesi: Foligno, una delegazione di studenti rumeni ospite dai coetanei di una scuola superiore

Una delegazione di studenti del Collegio Traian Lalescu di Resita (Romania), giovedì 17 gennaio, a ridosso della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, sarà ospite degli studenti dell’Istituto tecnico economico F. Scarpellini di Foligno. Ad accompagnarli, padre Nicolae Chiosa e Madalina Chiosa, consigliera del Comune di Resita. Uno scambio tra scuole nell’ambito del progetto didattico “Cittadini del mondo” promosso dalla diocesi di Foligno, giunto alla tredicesima edizione, sul tema “Abbattere muri per costruire ponti”. Nell’anno scolastico 2018/2019 vede coinvolti circa 1200 studenti delle scuole di ogni ordine e grado della città. Alle 21, la delegazione rumena parteciperà alla preghiera ecumenica diocesana presieduta dal vescovo mons. Gualtiero Sigismondi, che si svolgerà nella chiesa ortodossa rumena di Foligno. Venerdì 18 gennaio, alle 11, la delegazione rumena assieme a quella di alcune scuole di Foligno sarà accolta dal vicesindaco Rita Barbetti nella sala consiliare del Comune. “Questa visita istituzionale nell’ambito del dialogo ecumenico vuole dare concretezza al patto d’amicizia siglato tra le scuole di Foligno e il Collegio di Resita, il 22 gennaio 2016, proprio nella stessa sala consiliare, per realizzare insieme – scuola, istituzioni e Chiesa – un progetto chiamato ‘Da EurHope a EurHome’, cioè da un’Europa come speranza a un’Europa come casa”, si legge in una nota.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo