Bambini vulnerabili: Unicef, Millie Bobby Brown visita il più grande magazzino di aiuti al mondo a Copenaghen

Millie Bobby Brown – Goodwill Ambassador Unicef e attrice nominata agli Emmy – ha aiutato a imballare gli aiuti destinati ai bambini più vulnerabili del mondo durante una visita presso il magazzino centrale di distribuzione degli aiuti Unicef, la Supply Division di Copenhagen. Brown ha contribuito alla creazione di kit che offrono ai bambini che vivono in situazioni di conflitto o in aree colpite da disastri accesso al gioco e all’apprendimento. Ogni kit – matite, pennarelli, puzzle e giochi, libri e pupazzi – è stato progettato per aiutare coloro che si prendono cura dei bambini a creare uno spazio sicuro per l’apprendimento di molti – fino a 50 – piccoli e giovani che hanno subito traumi e stress. “Ogni giorno da questo magazzino partono centinaia di aiuti salvavita destinati a bambini e famiglie in tutto il mondo, da coperte e abbigliamento a vaccini e materiale scolastico”, ha dichiarato Bobby Brown. “Non si può fare a meno di pensare alle condizioni in cui si trovano e a cosa possiamo fare di più, tutti quanti, per dare una mano”. Brown ha visto le operazioni di distribuzione e di imballaggio dei kit Unicef a Copenaghen, il più grande magazzino umanitario del mondo che gestisce la pianificazione e la distribuzione degli aiuti per emergenze, salute, nutrizione e istruzione ai bambini e alle famiglie coinvolti o sfollati a causa di conflitti, calamità naturali o altre crisi nel mondo. Nel 2017 Unicef ha fornito aiuti e servizi per un valore di 3,46 miliardi di dollari in 150 Paesi e territori. Aiuti essenziali “per la salute e il benessere dei bambini”, ha dichiarato Etleva Kadilli, direttrice Supply Division Unicef. auspicando che la visita dell’attrice “aiuti a far crescere l’attenzione e il supporto ai bisogni dei bambini e dei giovani, in particolare di quelli che si trovano in situazioni di emergenza”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo