This content is available in English

Santa Sede: don Norbert Németh nuovo rettore del Pontificio Istituto ecclesiastico ungherese

In seguito alla presentazione della Conferenza episcopale ungherese, la Santa Sede ha nominato rettore del Pontificio Istituto ecclesiastico ungherese don Norbert Németh, finora vicario episcopale per la pastorale della diocesi di Szombathely. Lo rende noto oggi un comunicato della Segreteria generale della Conferenza episcopale ungherese. Norbert Németh è nato a Zalaegerszeg (Ungheria) il 6 dicembre 1976. È stato ordinato sacerdote per la diocesi di Szombathely il 14 giugno 2001. Ha poi ottenuto il dottorato in teologia dogmatica presso la Pontificia Università Gregoriana a Roma nel 2011. Dal 1° agosto 2011 è cappellano universitario, dal 2018 è vicario episcopale per la pastorale della diocesi di Szombathely e direttore spirituale del Collegio cattolico Giovanni Paolo II a Szombathely. Dal 15 novembre 2018 svolge le funzioni di rettore del Pontificio Istituto ecclesiastico ungherese, con sede a Roma dal 1928; si tratta di un collegio per la formazione permanente dei sacerdoti inviati dalle diocesi ungheresi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo