Servizio civile: Telefono azzurro, 28 posti nel progetto “Bullismo? No grazie”

Telefono azzurro onlus seleziona 28 giovani volontari, tra i 18 e i 28 anni, all’interno del Piano servizio civile nazionale con il progetto “Bullismo? No grazie” per la sede di Roma, Milano, Torino, Firenze, Napoli, Palermo e Treviso. Il progetto si propone di attivare momenti di confronto tra giovani attraverso la peer education, di organizzare incontri tematici nelle scuole locali rivolti agli studenti (8-17 anni), di organizzare attività formative rivolte agli operatori giovanili, di produrre e diffondere materiali di supporto alla comunicazione sulle tematiche del bullismo e del cyberbullismo. Obiettivi primari “educare al contrasto di bullismo e cyberbullismo” e “diffondere la cultura del contrasto della violenza contro i minori, online e offline”. I volontari che verranno selezionati  saranno chiamati ad affiancare e supportare tutte le figure professionali dell’ente nella realizzazione di attività di sensibilizzazione e di formazione sulle tematiche sopracitate, al fine di maturare momenti di autonomia gestionale e organizzativa. L’impegno previsto è di 30 ore distribuite su 5 giorni a settimana, con un contributo mensile di € 433,80 e la partecipazione di un percorso formativo, al termine del quale verrà rilasciato un attestato di partecipazione con l’indicazione delle attività svolte durante l’anno e le competenze acquisite. Info e documentazione per le candidature (entro le 23:59 del 28 settembre) sul sito.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo