Formazione professionale: Roma, dal 19 settembre esperti a confronto sullo sviluppo di un sistema a rete

Il rapporto con il mondo produttivo nelle sue specificità territoriali matrice sui cui costruire la formazione professionale e l’evoluzione dei mestieri tradizionali sono al centro del seminario Europa organizzato a Roma dal Centro Opere Femminili Salesiani per la formazione professionale (Ciosf-Fp). Gli incontri si svolgeranno dal 19 al 21 settembre. Il convegno si aprirà il 19 settembre nell’Hotel Villa Eur Parco dei Pini con i saluti istituzionali del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, alla presenza di tutti i maggiori player della formazione professionale. “Si descriverà un quadro sociologico dell’Italia dei mestieri e si approfondirà il perché siano necessari modelli di reti tra imprese e formatori” con Eugenio Gotti ad di Noviter e Giulio Salerno, docente dell’Università di Macerata. Il 20 settembre lo sguardo sarà rivolto all’Europa con Mara Brugia, direttore dell’European Centre for the Development of Vocation Training, cui spetterà di illustrare il sistema a rete negli altri Paesi Ue divulgando i casi di successo e le prospettive di miglioramento per l’Italia. Il 21 settembre la tavola rotonda finale a Palazzo Valentini, sede della Provincia di Roma, con la presentazione del nuovo progetto di filiera ragionato con il mondo produttivo per lo sviluppo di un sistema a rete. Saranno presenti, tra gli altri, l’Agenzia nazionale Politiche Attive del Lavoro con il presidente Maurizio Del Conte, l’Istituto Nazionale per l’Analisi delle Politiche Pubbliche con il direttore generale Paola Nicastro, numerose rappresentanze di Regioni italiane, l’assessore alla Formazione Massimiliano Smeriglio per la Regione Lazio.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo