Diocesi: Udine, domani pellegrinaggio al Santuario mariano di Castelmonte con l’arcivescovo Mazzocato

Si rinnova il tradizionale appuntamento con il pellegrinaggio della diocesi di Udine al santuario di Castelmonte: domani alle 14.15 ritrovo – come sempre – a Carraria, per mettersi poi in cammino, guidati dall’arcivescovo Andrea Bruno Mazzocato, verso il santuario mariano. Quest’anno il pellegrinaggio si colora di un significato particolare. Ad unire tutti i fedeli, infatti, una volontà comune: quella di affidare allo sguardo materno e misericordioso di Maria il cammino della Chiesa udinese. Per sua intercessione, si invocherà lo Spirito Santo in particolare sull’importante progetto diocesano che ha visto nascere ufficialmente sabato 1° settembre le 54 collaborazioni pastorali. “Desideriamo che la realizzazione di questo progetto parta da Castelmonte, sotto l’intercessione di Maria – scrive l’arcivescovo nella sua lettera di invito alle comunità cristiane –. Stringendo le nostre deboli mani alle sue, ci sentiremo più forti nel cammino”. “Vi invito a partecipare numerosi per unire i cuori e affidare a Maria tutte le nostre parrocchie e tutta la Chiesa di Udine”, esorta ancora l’arcivescovo invitando ogni parrocchia a portare la propria croce astile. “Le croci – conclude -, unite le une accanto alle altre, esprimeranno la volontà di ogni parrocchia ad aprirsi alla comunione e alla collaborazione con quelle vicine”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo