This content is available in English

Ccee: vescovi europei in Polonia per parlare di solidarietà. Presentazione di un’indagine sul volontariato

Quattro giorni in Polonia per discutere di solidarietà in Europa. Sarà questo il tema dell’Assemblea plenaria del Consiglio delle Conferenze episcopali d’Europa (Ccee) che si tiene dal 13 al 16 settembre a Poznan. Su invito di mons. Stanisław Gądecki, arcivescovo di Poznań, presidente della Conferenza episcopale polacca e vicepresidente del Ccee, si svolge dunque l’assise ecclesiale a cui partecipano i presidenti di tutte le conferenze episcopali rappresentanti 45 Paesi del continente. L’appuntamento nella terra di san Giovanni Paolo II intende celebrare il 100° anniversario del recupero dell’indipendenza della Polonia; a Poznań, inoltre, si ricorda il 1050° anniversario del primo vescovato in Polonia, proprio a Poznań, prima diocesi dell’odierna Polonia. Ad aprire i lavori della prima sessione, sul tema “Europa: la solidarietà nella formazione delle coscienze e della società”, sarà don Wojciech Sadłoń, membro dell’Istituto di statistica della Chiesa cattolica in Polonia, che presenterà una sintesi dell’indagine sul volontariato, promossa dal Ccee e svolta in questi mesi presso le conferenze episcopali. I vescovi continueranno la riflessione nei gruppi di studio e successivamente in assemblea.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo