Editoria: dal 12 settembre in libreria “Padre Pino Puglisi, per la prima volta raccontato dai familiari”

Sarà in libreria dal 12 settembre “Padre Pino Puglisi. Martire di mafia, per la prima volta raccontato dai familiari” (Edizioni San Paolo) di Fulvio Scaglione, giornalista, scrittore e vice-direttore di Famiglia Cristiana dal 2000 al 2016. La pubblicazione in occasione del 25° anniversario dell’assassinio di don Pino Puglisi (15 settembre 1993) e della visita di Papa Francesco a Palermo, il prossimo 15 settembre. La prefazione è stata scritta dall’arcivescovo di Palermo, mons. Corrado Lorefice, mentre la postfazione è di Maurizio Artale, presidente del Centro Padre Nostro. “In questo libro, e per la prima volta, i familiari di don Pino ne tracciano un ritratto sorprendente che parte dalla giovinezza, dalla vocazione, dall’impegno con i ragazzi. Ma anche dal rapporto con la madre e i fratelli, dalla delicata funzione di supporto ai nipoti”, si legge in una nota dell’editore. “In queste pagine la partecipazione alle cause sociali, i primi scontri con la violenza e le faide, si accostano alle feste e agli scherzi in famiglia. E ancora: il rapporto dialettico con le istituzioni, la fondazione del Centro Padre Nostro e la fine violenta sono riletti accanto agli ultimi giorni trascorsi meditando nella casa del fratello”. Nel testo viene così presentato il sacerdote di Brancaccio da una prospettiva inedita. Il libro contiene anche foto inedite, oltre che un’appendice ricca di documenti. Parte dei proventi della vendita del libro verrà devoluta per la costruzione di un asilo nido a Brancaccio, ultimo sogno del beato Giuseppe Puglisi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa